come arrivare

Mentre la nebbia si solleva dalle montagne e dalle rovine Inca, Machu Picchu evoca una sensazione ultraterrena.

È uno dei siti archeologici più incredibili del mondo, con una posizione mozzafiato da abbinare. Con tutto ciò che Machu Picchu ha da offrire, è facile capire perché così tanti sono attratti dal cuore del visitatore del Perù.

La decisione definitiva è come arrivarci. Scegli un trekking o prendi il treno? Potresti fare escursioni attraverso le foreste pluviali lungo il classico Inca Trail, realizzare la tua esperienza Andes sul sentiero della cava o sfidarti nel trekking di Choquequirao – tocca a te!

Non puoi fare un’escursione a Inca senza una guida. Potete, tuttavia, visitare le rovine senza una guida, e ci sono frequenti autobus da Aguas Calientes, la città più vicina (e la stazione ferroviaria).

Come essere acclimatati

Ovunque tu stia arrivando è probabilmente molto, molto più basso di Cusco (11.000 piedi) o Machu Picchu (poco meno di 8000 piedi). Se non hai prenotato un viaggio a Machu Picchu che richiede un pernottamento a Cusco, ti consigliamo di prendere immediatamente il treno da Cusco a Machu Picchu Pueblo (colloquialmente chiamato Aguas Calientes), la città più vicina a Machu Picchu (vedi Come arrivare a Machu Picchu, sotto ).

Trascorri una notte o due abituandoti alla relativamente bassa quota di Aguas Calientes, a circa 700 metri, quindi esplora Machu Picchu prima di tornare a Cusco. Ciò contribuirà a ridurre al minimo gli effetti spiacevoli o addirittura pericolosi dell’altitudine, che comunemente includono mal di testa, affaticamento e nausea.

Evita l’alcol e lo sforzo fisico mentre ti acclimatizzi e bevi più acqua o tè che puoi per aiutare il tuo corpo ad adattarsi lentamente all’aria più sottile.

Da Lima a Cusco

Per andare da Lima a Machu Picchu, hai le seguenti opzioni:

  1. Vai da Lima a Cusco in autobus. Si consiglia l’itinerario via Huacachina e Arequipa.
  2. Da Lima a Cusco in aereo. Prendendo un aereo diretto a Cusco invece di un autobus, avrai bisogno di più tempo per acclimatarti all’altitudine.
  3. Da Lima a Cusco in treno

1, Da Lima a Cusco In autobus: cosa devi sapere!

Quindi per arrivare a Machu Picchu da Lima, prima devi arrivare a Cusco.

Cusco è separato da Lima dalle Ande come puoi vedere dalla nostra mappa. Oltre a questo, Cusco si trova a quasi 10.000 piedi sul livello del mare. Ciò significa che i problemi di altitudine spesso colpiscono i turisti che vanno direttamente a Cusco e il mal di montagna è molto comune … alcuni più gravi di altri. Gli esperti consigliano di prendere un autobus per Cusco (fermandosi lungo la strada) mentre la salita a Cusco è più graduale e le recenti statistiche lanciate dal Comitato per il turismo peruviano hanno dimostrato che i viaggiatori di autobus sono 3 volte meno probabilità di essere colpiti dall’altitudine rispetto a quelli che viaggiare in aereo.

Gli autobus in Perù sono molto sicuri finchè andate con le compagnie formali. Gli incidenti che si verificano sono con aziende informali (spesso le società con prezzi più bassi). 

Ci sono 2 percorsi principali da Lima a Cusco in autobus:

Percorso A: LIMA-NAZCA-CUSCO: Questo itinerario porta a sud da Lima a Nazca e poi inizia la sua ascesa attraverso la catena montuosa delle Ande, passando Abancay prima di arrivare a Cusco circa 22 ore (sì ventidue) ore dopo. Questo è il modo più veloce da Lima a Cusco in autobus, tuttavia ha una cattiva reputazione. Ci sono stati molti rapporti in passato su incidenti di autobus lungo questo percorso. Le strade tortuose sono sia curve che ripide e possono essere particolarmente pericolose nella stagione delle piogge. È meglio evitare questa rotta diretta per Cusco.

Percorso B: LIMA-NAZCA-AREQUIPA-CUSCO: questo itinerario ti porta più a sud da Lima ad Arequipa e poi ti riporta a nord da Arequipa a Cusco. Questa strada è molto meglio e c’è anche molto da vedere lungo la strada. Le soste consigliate includono Paracas, Huacachina, Arequipa e Puno se avete tempo. Questo è il percorso più comune preso in Perù dai turisti (è spesso chiamato il sentiero dei gringo) e espone i turisti alla bellezza del Perù lungo la strada per Machu Picchu. È possibile fare questo percorso, con soste notturne lungo la strada, in 3 giorni/ 2 notte, e quindi se in breve tempo, combinalo con un tour Machu Picchu di 1 o 2 giorni da Cusco e potresti vedere MOLTO Perù solo 1 settimana.

2. In aereo (Lima a Cusco)

Ci sono alcune compagnie aeree che offrono l’opzione di volo da Lima a Cusco, ma il migliore, di gran lunga, è il LATAM. Peruvian Airlines e Star Peru sono compagnie aeree locali che gestiscono rotte da Lima a Cusco, tuttavia sono noti per annullare / ritardare molto i voli in caso di maltempo poiché i loro aerei non sono attrezzati per queste condizioni.

Se sei nervoso per volare, allora è meglio evitare Lima a Cusco in aereo. Poiché il volo deve attraversare le Ande e poi atterrare a Cusco, che si trova a oltre 10.000 piedi sul livello del mare, la turbolenza è molto comune. Questo mescolato con la pioggia di Cusco e il tempo burrascoso, rende alcuni momenti nervosi, anche se il record di sicurezza di Latam è assolutamente eccellente.

Uno dei maggiori problemi con il volo da Lima a Cusco è l’altitudine e il fatto che sei passato dal livello del mare a 10.000 piedi in sole 2 ore. Questo non va bene per il tuo corpo ed è la ragione per cui circa il 75% dei turisti riferisce di sentirsi male nei loro primi 2 giorni a Cusco dopo un volo da Lima.

Se avete intenzione di viaggiare in aereo, prenotate con largo anticipo, ma provate almeno a fare qualche gita di un giorno da Lima per vedere anche altre parti del Perù, perché sarebbe un peccato venire in Perù e vedere “solo” Machu Picchu!

3. In treno (Lima a Cusco)

Gli entusiasti del treno potrebbero essere delusi quando visitano il Sud America perché qui non ci sono più treni in funzione rispetto all’Asia, all’Europa o al Nord America. Sebbene raro, c’è un modo per prendere almeno parte del viaggio in treno.

Ferrocarril Central Andino è un treno turistico che parte una volta al mese, sì, hai letto bene … Una volta al mese. La compagnia viaggia solo da Lima a Huancayo e ritorno e ci vogliono circa 14 ore per arrivarci. Huancayo si trova a circa un terzo del percorso di distanza da Lima, quindi da lì si dovrebbero prendere gli autobus locali e infine unirsi alla rotta Abancay-Cusco. Il treno costa almeno 42€ a Huancayo.

Un’altra possibilità è prendere la rotta sud attraverso Arequipa a Puno e prendere il treno lì per Cusco. Il treno da Puno a Cusco è l’Andean Explorer, un treno turistico di lusso che impiegherà circa. dieci ore per arrivare a Cusco durante un viaggio panoramico di un giorno. Le tariffe sono piuttosto costose: un viaggio di sola andata costa almeno 188€ è un’esperienza molto lussuosa.

Da Cusco a Aguas Calientes

Il modo più semplice per arrivare da Cusco a Machu Picchu è prendere il treno per Aguas Calientes (la città situata a poche miglia dal sito). Si tratta di un viaggio panoramico di 3,5 ore ciascuno lungo i sentieri che corrono lungo il fiume Urubamba nella Valle Sacra, con pareti canyon spettacolari su entrambi i lati.

Alcuni consigli per il treno:

• La cosiddetta stazione ferroviaria di Cusco si trova nella vicina città di Poroy. È una corsa in taxi economica, ma concediti almeno un’ora per arrivare dal centro di Cusco alla stazione ferroviaria. Il traffico a Cusco può essere brutale e il lavoro stradale apparentemente senza fine rende le cose ancora più congestionate.

• Ci sono tre compagnie ferroviarie tra cui scegliere: Inca Rail, Peru Rail e il treno di Belmond Hiram Bingham. Il servizio Hiram Bingham è su uno splendido treno luccicante di ottone e legno lucido e include un pasto in tovaglia bianca con vino durante il viaggio. È anche molto più costoso di Inca Rail o Peru Rail, entrambi offrono un comodo passaggio su diversi tipi di treni, compresi quelli progettati con finestre aggiuntive a un costo aggiuntivo.

• Qualunque sia il treno che scegli, prenota il più lontano possibile. I biglietti si vendono fuori settimane in alcuni mesi.

• Se i biglietti del treno da Cusco sono esauriti, non tutto è perduto. Prova ad acquistare un biglietto per Aguas Calientes che parte dalla città di Ollantaytambo nella Valle Sacra, o viceversa. I taxi e i mini van tra Ollantaytambo e Cusco (poco più di un’ora per tratta) sono numerosi. Se hai tempo, organizza una notte a Ollantaytambo per visitare la città, che conserva ancora molte strade ed edifici costruiti da Inca, oltre al sito archeologico con lo stesso nome. Arrivare il più presto possibile al sito per godersi la luce dell’alba e battere gli autobus turistici.

Da Aguas Calientes a Machu Picchu

Da Aguas Calientes, autobus frequenti per Machu Picchu (18€ andata e ritorno, 25 minuti) partono da una biglietteria lungo la strada principale dalle 5:30 alle 15:30. Gli autobus ritornano dalle rovine quando sono pieni, con l’ultima partenza alle 17:45.

Altrimenti, si tratta di una ripida camminata (8 km, 1,5 ore) su una strada di montagna strettamente tortuosa. In primo luogo c’è un appartamento a 20 minuti a piedi da Aguas Calientes a Puente Ruinas, dove la strada per le rovine attraversa il Río Urubamba, vicino al museo. Un sentiero incredibilmente ripido ma ben segnalato sale ancora per 2 km fino a Machu Picchu, impiegando circa un’ora per un’escursione (ma meno scendendo!)

Escursioni a piedi a Machu Picchu

L’altro modo per andare da Cusco a Machu Picchu è camminare come parte di un tour di Machu Picchu di più giorni. Migliaia di persone fanno escursioni a Machu Picchu ogni anno.Non puoi percorrere il Cammino Inca senza una guida locale. Poiché i numeri sono limitati sul percorso (500 al giorno, circa 300 dei quali sono portatori e guide) e sul sito (2.500 al giorno).

Il modo più famoso per fare escursioni a Machu Picchu è lungo una sezione di una delle centinaia di strade Inca costruite man mano che l’impero si espandeva. Decine di tour operator offrono escursioni Inca Trail a Machu Picchu, con durate e livelli di comfort variabili (anche se tutti richiedono il campeggio). Si noti che il sentiero inca che porta a Machu Picchu è chiuso per tutto il mese di febbraio di ogni anno.

Per coloro che desiderano un’esperienza meno affollata o che desiderano vedere e sperimentare altri aspetti del Perù mentre si recano a Machu Picchu, ci sono diverse alternative escursionistiche: il secondo modo più popolare per fare escursioni a Machu Picchu è attorno a Salkantay Mountain, una delle cime più imponenti delle Ande peruviane a 20.569 piedi.

I viaggiatori interessati all’archeologia dovrebbero considerare il Choquequirao Tour con un’estensione di Machu Picchu. Questo itinerario include escursioni spettacolari (ma molto impegnative) nel ripido canyon di Apurimac ed esplorazione del sito archeologico di Choquequirao prima di arrivare ad Aguas Calientes e poi esplorare Machu Picchu.

Tutti i trekking di Machu Picchu sono in alta quota, mettendo gli escursionisti a rischio di mal di montagna, quindi è importante capire i sintomi e il processo di acclimatazione prima di iniziare il viaggio. Suggeriamo di passare alcuni giorni a Cuzco in anticipo per adattarsi all’altitudine in quanto è superiore ai sentieri. Il periodo migliore per il trekking è tra maggio e settembre, ma per evitare la folla consigliamo da aprile a maggio / da fine settembre a inizio novembre. Sarà caldo e umido durante il giorno ma ghiacciato di notte, e quasi sempre incontrerai la pioggia sul sentiero, indipendentemente dalla stagione.

Noleggia un’auto e guida te stesso

Puoi anche guidare (per la maggior parte) verso Machu Picchu da Cusco fino alla città di Hydroelectrico (lì c’è una centrale idroelettrica). Da lì è una camminata di tre ore fino ad Aguas Calientes e poi a Machu Picchu. Molte compagnie turistiche a Cusco offrono questo itinerario come un viaggio di uno o due giorni con furgoni privati.